Privacy

Questo sito fa uso dei cookies utilizzati dalla piattaforme blogger per garantire una migliore esperienza di fruizione dei contenuti e per raccogliere statistiche anonime sugli accessi e sulla visualizzazioni di pagina. Visitandolo ne accettiutilizzo secondo quanto previsto dalle norme specifiche di Google Inc. relative alla propria politica sulla privacy.

lunedì 23 marzo 2015

Fugace avventura

Un solco di luce, che riga il tramonto, 
un rimbombo eteroclito di tuoni lontani
e sei partita.

La scia del tuo aereo si dissolve meno in fretta 
del profumo che mi hai lasciato fra le dita. 

Questo post partecipa all'iniziativa di +Romina Tamerici "una parola al mese", raccontando in meno di 200 caratteri qualcosa con la parola scelta, che per marzo è "eteroclito".
L'iniziativa infatti, di cui potete trovare qui i dettagli, propone due modi per diffondere l'utilizzo di parole italiane poco usate, ma ricche di significato; uno è partecipare ad un concorso per racconti brevissimi, l'altro è utilizzare la parola scelta in un post sul proprio blog.

Volete saperne di più? Seguite Romina!