Privacy

Questo sito fa uso dei cookies utilizzati dalla piattaforme blogger per garantire una migliore esperienza di fruizione dei contenuti e per raccogliere statistiche anonime sugli accessi e sulla visualizzazioni di pagina. Visitandolo ne accettiutilizzo secondo quanto previsto dalle norme specifiche di Google Inc. relative alla propria politica sulla privacy.

domenica 9 agosto 2015

Fragole +1

Non si può fare molto questo mese per il Carnevale della Matematica. La montagna assorbe il Coniglio nelle infinite e multiformi cure dei piccoli coniglietti e gli lascia pochissimo tempo per altro.
Si propone pertanto la presente breve nota,  frutto di approfondita riflessione e sunto di consumata esperienza sul tema, attuale, di come convincere dei bambini piccoli a camminare lungo un sentiero boschivo.
Lo strumento del "cerchiamo le fragole" è stato da secoli il mezzo principe per l'arduo scopo, efficacissimo, purché dopo  il richiamo allettante si sia in grado di mantenere la succulenta aspettativa.
Ciò richiede di trovare fragole, fresche, abbondanti, almeno ogni trenta o quaranta metri.

Quante fragole servono per contentare e sospingere innanzi i pargoli? Dopo attenta ponderazione, si propone la seguente formula generale:
Sia n il numero dei bambini, allora tutto andrà bene finché la piantina verso la quale si richiamano i piccoli viandanti contenga

Fragole=kN+1
In questo modo ogni bambino mangerà almeno k fragole  e ne avanzerà almeno una per sanare eventuali ingiustizie distributive.
Violare la regola suddetta può facilmente indurre a massive sceneggiate isteriche infantili, compromettendo l'esito della passeggiata.
Mi sovviene ora un dubbio: ma le fragole di bosco, fruttificano in modo dispari?