Privacy

Questo sito fa uso dei cookies utilizzati dalla piattaforme blogger per garantire una migliore esperienza di fruizione dei contenuti e per raccogliere statistiche anonime sugli accessi e sulla visualizzazioni di pagina. Visitandolo ne accettiutilizzo secondo quanto previsto dalle norme specifiche di Google Inc. relative alla propria politica sulla privacy.

martedì 30 settembre 2014

L'evoluzione della specie

- Stavolta hai esagerato, Charles!
Robertson pronunciò quel secco biasimo senza nemmeno curarsi di abbassare il tono della voce. In circostanze normali, come padrone di casa,si sarebbe guardato bene dal rivolgersi aspramente ad uno dei suoi ospiti, durante un ricevimento: ma quelle non erano affatto circostanze normali.

Il giovane naturalista, con i suoi discorsi, aveva passato ogni limite imposto non solo dall'etichetta, ma anche dal buon senso: e il fatto che il signor Robertson fosse chinato sul corpo esanime della povera signorina Penrose, sorretta da altri quattro gentiluomini, nello sforzo di stimolarla con un'essenza per riportarla alla coscienza, era lì a dimostrarlo.